A Natale regala...

Ci sono regali che non vedi nelle vetrine, che non stanno in pacchi con fiocchi colorati, che non metti sotto l’albero, ma sono così speciali che possono raggiungere Paesi lontani e cambiare la vita un bambino o ad una famiglia.

Quest'anno puoi scegliere di donare:

  • un kit scolastico alle bambine dei villaggi tribali del Bangladesh perché possano andare a scuola;
  • una bustina di semi per gli orti scolastici di Snehagraam in India e del villaggio Sri Vichian in Thailandia; 
  • una pompa per dare acqua potabile a una famiglia in Pakistan; 
  • un materasso per i bambini di un orfanotrofio in Kenya; 
  • un chilo di riso a una delle mamme sieropositive che ogni settimana vengono accolte all’Hogar San Camillo di Lima, in Perù; 
  • una terapia correttiva a un bimbo del centro Urugwiro in Rwanda per permettergli di camminare.

natale rgala

 

Visita il nostro sito, scopri i nostri progetti e scegli il regalo più "adatto" per i tuoi parenti e amici!

 

 

1 voto, 200.000 aiuti concreti Unicredit 2019

E' ripartita il 4 dicembre l'iniziativa di Unicredit "1 VOTO, 200.000 AIUTI CONCRETI"!

Le organizzazioni iscritte a "ilMioDono", la piazza virtuale dove Unicredit sostiene l'incontro tra gli enti Non Profit e tutti coloro che vogliono dare una mano a questo settore offrendo un aiuto, possono ricevere voti via Twitter o via Email che, successivamente, Unicredit trasformerà in una donazione concreta.

Quest'anno abbiamo deciso di sostenere il progetto Stop The Violence con i vostri click!

Seguite le istruzioni qui sotto e invitate i vostri amici a fare lo stesso! Altrimenti cliccate su questo link e accedete direttamente all'area di voto: https://bit.ly/2RitPhv  

GRAZIE PER IL VOSTRO PREZIOSO CONTRIBUTO!

 

 Hai tempo fino al 29 gennaio 2020

 

Tempo di workshop per le donne di "Stop the violence"

Lo scorso mese di Maggio, due volontarie di Fondazione PRO.SA, Monica e Donatella, hanno trascorso tre settimane presso "Stop The Violence".

Il progetto a favore delle donne che vivono nello slum di Kanyama (periferia di Lusaka, capitale dello Zambia) che ha preso il via a Gennaio 2018 ed è portato avanti da Elena, giovane milanese, e dai suoi collaboratori locali.

Monica e Donatella hanno condiviso la loro permanenza a Lusaka con le donne beneficiarie del progetto, collaborando con loro alla produzione di collane e infradito decorate con perline.  Questa attività è stata motlo importante per le ragazze del progetto perchè hanno potuto acquisire nuove competenze che gli permetteranno in futuro di autosostenersi e di sfuggire alla violenza di cui sono vittime, solo perchè donne.

 

 

 

Conosci il PROGETTO

   

                                                                                      

Una nuova maternità per il centro medico di Zanguerà

Questa settimana a Zanguerà, in Togo, le missionarie "Filles de Saint Camille", insieme alla popolazione dei villaggi limitrofi, hanno inaugurato il nuovo reparto di maternità presso il centro medico realizzato recentemente.

La nuova maternità permetterà alle donne di condurre una gravidanza controllata e di partorire in un luogo sicuro che possa far fronte ad eventuali complicazioni. Inoltre, la nuova struttura assicura le corrette terapie per i neonati nati con qualche difficoltà o prematuri.

In Togo, dove, solo il 45% delle donne partorisce seguito da personale formato (Dati Unicef 2014), la presenza di un luogo sicuro e con personale formato dove dare alla luce il proprio bambino rappresenta un grande traguardo, in primis per le donne, e per l'intera comunità.

Conosci il PROGETTO